Tiffany&Co da sempre celebra con i suoi gioielli l’amore eterno, quello che supera ogni ostacolo e barriera.
Con la nuova campagna “Will You?” il noto brand va ancora oltre abbattendo il muro dell’omosessualità e, come afferma Linda Buckley, “le foto sono una celebrazione dell’amore moderno”.
I protagonisti della nuova campagna “Lo Vuoi?” infatti sono due uomini, un nuovo tipo di famiglia che sta diventando sempre più protagonista nella nostra società e, fortunatamente, sempre più normale.

Tiffany&Co
Le foto sono firmate da Peter Lindberg , mostrano 7 diverse fasi di una relazione e, oltre alla coppia omosessuale, non manca neanche la famiglia tradizionale composta da un uomo e una donna.

image
Purtroppo tutta questa modernità e questa concezione di un amore puro e universale pare non sia stata gradita alla nostra sottosegretario allo sviluppo economico Simona Vicari (Nuovo Centro Destra) che, commentando la campagna pubblicitaria di Tiffany&Co, afferma con disinvoltura che essere gay è antitaliano e che in Italia non esistono coppie gay accusando il brand di gioielli di mostrare immagini come queste solo per audience.

image

Come sempre mentre nel mondo si fa un passo in avanti in Italia se ne fa uno indietro continuando a coprirsi gli occhi di fronte a ciò che è veramente normalità, perché amarsi è la cosa più spontanea del mondo, chiunque siano i protagonisti.