make up grafico dressing&toppings

make up grafico dressing&toppings
Come ci truccheremo questo inverno? Imprevedibilità e originalità sono le parole d’ordine.

Oltre alle nuances da privilegiare e i must da non lasciarsi sfuggire, dalle passerelle delle scorse sfilate è emerso una tendenza comune: il make up grafico. Precisione di linee e tratti e tanta creatività è quello che rende protagonista il trucco grafico. Valorizzare lo sguardo con l’abilità di un pittore per un risultato di grande impatto delineato da grafismi e contorni netti.

Per l’inverno 2016 è total nude o grafismo più eccentrico, senza mezze misure.

Con l’aiuto della make up artist Marla Make Up ho realizzato 3 idee di make up grafico che potrebbero essere utili da riproporre anche durante le feste natalizie per un risultato originale e dall’effetto WOW!

Un eyeliner eccentrico per il primo make up, che non segue l’attaccatura delle ciglia ma si posiziona al di sopra e al di sotto. Un tratto spesso e preciso realizzato con They’re real! Push-up liner di Benefit, che incornicia l’occhio per un risultato che sa di oriente. Sulle labbra il rossetto biologico Redness della linea Liquidflora.

make up grafico dressing&toppings

Minimal ed essenziale l’effetto grafico deciso del secondo make up, realizzato con due linee all’esterno dell’occhio con Creme Liner di MAC. Una reinterpretazione della classica virgola in chiave tribal. Labbra voluminose e audaci con il Rouge Tentation biologico di Liquidflora.make up grafico dressing&toppings

La terza ed ultima idea di make up grafico si sviluppa ripartendo dal secondo trucco. Sulla palpebra le due linee all’esterno dell’occhio, questa volta realizzate con Aqua Black di Make Up Forever, sono rese più evidenti da uno smokey eyes molto intenso. Un trucco che punta tutto sullo sguardo con le labbra colorate di rosa, vivace e sfrontato come può essere solo il Rose Divine di Liquidflora.

make up grafico dressing&toppings