Se io avessi un mondo come piace a me, là tutto sarebbe assurdo: niente sarebbe com’è, perché tutto sarebbe come non è, e viceversa! Ciò che è non sarebbe e ciò che non è sarebbe!

Alice

Cercando resort da sogno su Google questo luogo dovrebbe comparire fra le dieci destinazioni più belle in Italia e mi auguro che la mia esperienza possa contribuire a ciò. Sto parlando di Ille Roif. Le mie vacanze sono iniziate da qui; ero alla ricerca di un posto non troppo lontano da casa che però mi facesse sentire “lontana da casa”, lontana dal trambusto quotidiano, dallo stress cittadino, dai mille impegni, dagli orari fissi.

Ille Roif è stata la scelta giusta. Appena fuori Roma, a Fara Sabina per essere precisi, distante da qualsiasi forma di tensione e immerso nelle verdi colline reatine, che nasce questo splendido resort e spa, grazie alla mente coraggiosa e alla creatività di un imprenditore romano ( da qui anche il nome Ille Roif che non è altro che il cognome del suo proprietario pronunciato al contrario), che ha saputo realizzare un progetto ambizioso e di assoluto valore. Una volta varcato il cancello colorato ci si ritrova in una struttura totalmente originale, arricchita con moltissimi elementi d’arte contemporanea, ma anche shabby, tipici delle country house, dove nulla è lasciato al caso, dove ogni ambiente ha caratteristiche, arredamenti, e pezzi unici e talvolta folli che lo rendono un luogo unico nel suo genere. A partire dalle camere.

ille_roif_dressing_and_toppings_34

I nomi, allegri e stravaganti, impressi nella scala di pietra portano alla zona delle camere. Tubo fa parte delle 12 meraviglie di Ille Roif; le lampade, il “cappottarmadio” in alluminio e la bagnarola al posto del classico soffione della doccia, sono tutte invenzioni dell’artista che ricicla e riadatta, vari materiali, creando oggetti unici e particolari e a far da scenario a questo ambiente post moderno una spettacolare vasca idromassaggio con doccia emozionale scavata direttamente nella roccia, per vivere un’assoluta esperienza di benessere in totale solitudine. Le stravaganti camere e suite vanno ad unirsi alle “carovane”; eh si ,vere e proprie carovane dal sapore gipsy tutte diverse tra loro, coloratissime, arredate con pezzi originali e mobili realizzati  ad-hoc da artigiani ed artisti.

ille_roif_dressing_and_toppings_02

ille_roif_dressing_and_toppings_010

ille_roif_dressing_and_toppings_021

ille_roif_dressing_and_toppings_04

ille_roif_dressing_and_toppings_018

Le tante ambientazioni dell’Ille-Roif sono contraddistinte dai colori. Uscendo dalla propria camera, dall’alto, si intravedono macchie di lilla, specchi, e casette di legno sospese. Quella è la zona piscina. Sdraio, lettini, docce, divanetti a forma di conchiglia per ripararsi dal sole nelle ore più calde e un pool bar di tutto rispetto è ciò che serve per oziare alla grande, senza nessun sacrificio e in totale relax. Vi innamorerete di questa zona, a me è successo, tanto che ho scelto questa location per un’articolo per Glamour Italia ( VEDI QUI!) e per uno shooting speciale che presto vi mostrerò qui sul blog.

ille_roif_dressing_and_toppings_014

ille_roif_dressing_and_toppings_30

ille_roif_dressing_and_toppings_33

Dopo una giornata trascorsa al sole, tra piscine e riposo cala il sole a Ille Roif quindi spazio a un fresco aperitivo a bordo piscina e una passeggiata immersa nel verde prima di salire la scala di legno che porta alla veranda, zona per romantiche cene all’aperto a lume di candele per i mesi estivi. Il cibo è la vera rivelazione. Piatti di altissima qualità estratti dall’originalissimo menù box, numerosi prodotti a km 0 per una food experience indimenticabile in zona del resort altamente suggestiva.

ille_roif_dressing_and_toppings_31

ille_roif_dressing_and_toppings_32

ille_roif_dressing_and_toppings_01ille_roif_dressing_and_toppings_30ille_roif_dressing_and_toppings_019

E se la cena si svolge romanticamente all’aperto e a lume di candela la colazione si fa sull’altalena. Dolodòn è il primo ristorante sulle altalene d’Italia. Colazione all’italiana e una tradizionale cucina romana con torte e pane fatti in casa e la possibilità di scegliere cibi privi di glutine, il tutto lasciandosi dondolare allegramente in una location coinvolgente ed esclusiva, intervallata da toni orientaleggianti come il ruscello d’acqua che percorre tutto il centro della stanza.

ille_roif_dressing_and_toppings_015

ille_roif_dressing_and_toppings_05

ille_roif_dressing_and_toppings_06

Ille Roif ha la prerogativa di non annoiare mai; una zona relax dove leggere un buon libro e dove l’unico suono che si percepisce è quello della natura che circonda l’intera sala, un piccolo centro benessere con sauna, bagno turco e una splendida piscina idromassaggio da cui si possono i giardini esterni ed un campo da tennis sono alcune delle tante aree che potrete “sfruttare” durante il vostro soggiorno, proprio come ho fatto io.

ille_roif_dressing_and_toppings_07 ille_roif_dressing_and_toppings_022 ille_roif_dressing_and_toppings_08

ille_roif_dressing_and_toppings_011 ille_roif_dressing_and_toppings_012 ille_roif_dressing_and_toppings_013 ille_roif_dressing_and_toppings_016

Ille Roif è quel luogo che vi farà dimenticare i centri benessere affollati e presi d’assalto da centinaia di persone dove è impossibile ritagliarsi il proprio angolo di relax, vi farà riscoprire il contatto con la natura e per le cose semplice, saprà lasciarvi di stucco ogni volta che varcherete una nuova porta, vi regalerà emozioni uniche che vi “costringeranno” a tornare.

Da inserire  assolutamente nella wishlist dei posti da visitare!

firma_outfit