Vestirsi di rosa, benvenuta estate 2017!

Estate. La immagino come un’immenso giardino colmo di siepi fiorite, tappeti erbosi, con un ruscello, ricco di luce e con delle casette colorate dove fare la siesta nelle ore più calde della giornata e mangiare a piedi nudi godendo del dolce far niente. La mia estate è così ed è perfetta per vestirsi di rosa.

Durante il solstizio il sole raggiunge la sua altezza massima rispetto alla terra, è l’inizio dell’estate ma per me questo è anche un momento magico, un po’ come quello che si vive a fine anno, quando si fa il resoconto di ciò che si è vissuto nei mesi precedenti. Io, la mia rinascita, più che a dicembre la vivo a giugno, facendo il conto alla rovescia dei giorni che mancano al mio compleanno (-58 e quest’anno sono 40!), fermandomi un’attimo a riguardare ciò che ho fatto da gennaio ad ora, se sono ancora in tempo per cambiare qualcosa, per capire gli errori commessi cercando di non ricascarci una seconda volta. Pensieri, dubbi, riflessioni, valutazioni che mi turbano, mi scuotono ma che mi fanno sentire anche “viva”.

Il solstizio d’estate è un momento eccellente per fare il punto della situazione ma anche per vestirsi di rosa(!!) e mai come quest’anno il rosa è tornato di moda grazie anche a tanti stilisti che lo hanno proposto sulle passerelle, abiti, chemisier, tailleur e completi in tutte le tonalità del rosa, sì perchè questa volta non ci si accontenta del solo e classico rosa confetto. Via libera a tinte accese di magenta, lampone, fucsia, tanto che Pantone ha determinato “Pale Dogwood” e “Pink Yarrow” come le nuance più in voga della stagione, dalla moda prêt-à-porter emerge una tavolozza infinita in cui ogni sfumatura del colore femminile per eccellenza è valorizzata.

Piedi nudi, tra i capelli una coroncina di grandi fiori in tutte le tonalità del rosa ed un’abito lungo, impalpabile, che scivola lungo le forme del corpo per celebrare l’inizio dell’estate, quest’estate che per me sarà particolare, unica ed indimenticabile…in fondo capita una sola volta nella vita di compiere 40 anni !!

Summer. I imagine it as an immense garden full of flowered hedges, grassy carpets, a stream full of light and colorful houses where you can have a siesta in the hottest hours of the day and eat bare feet enjoying the sweetness of doing nothing. My summer is like that and it’s perfect for pink dressing. During the solstice the sun reaches its maximum height, it is the beginning of the summer, but for me it is also a magical moment, a bit like the one that lives at the end of the year, when you report how you lived in the previous months. I live my revival, more than December, in June, counting down the days to my birthday (-58 and this year are 40!), Stopping at me an instant about what I did from January to now, if I’m still in time to change something, to understand the mistakes made trying not to do them a second time. Thoughts, doubts, reflections, evaluations that disturb me, shake me but make me feel alive too. The summer solstice is an excellent time to make the point of the situation but also to dress up in pink (!!) and never like this year the rose has returned to fashion thanks also to many designers who have proposed it on walkers, dresses , Chemisier, tailor and in all shades of pink, yes because this time we are not satisfied with the only and classic pink confetti. Free flowing in light colors of magenta, raspberry, fuchsia, so that Pantone has determined “Pale Dogwood” and “Pink Yarrow” as the most fashionable nuances of the season, from the fashion prêt-à-porter emerges an infinite palette where every nuance of the feminine color par excellence is enhanced. Bare feet and in my hair a crown of large flowers in all shades of pink and a long, impalpable dress that slides along the body to celebrate the beginning of summer, this summer that will be special to me, unique and unforgettable … in the end happens once in life to be 40 years old !!

firma_outfit

vestirsi di rosa vestirsi di rosa vestirsi di rosa vestirsi di rosa vestirsi di rosa vestirsi di rosa vestirsi di rosa

Grazie a Ille-Roif per l’ospitalità e la splendida location (leggi il post dedicato e la mia esperienza QUI!)

I’M WEARING: DRESS Pinko from Castel Romano Designer Outlet – Crown Bijou Brigitte

 

 

 

Recent Comments

  • Meggy Fri
    22 giugno 2017 - 8:20 · Rispondi

    Mi hai fatto sognare, la location l’ho riconosciuta a colpo d’occhio, credo sia uno dei posti più belli nel circondario…E la scelta del tuo look sognante, davvero azzeccato. Bellissimo questo vestito ti dona.

Leave a Comment

My inspirations
@MELANIAMIGLIOZZI