Quand’ero piccola il mio papà periodicamente mi portava in regalo dei vestiti ed io,eccitata,correvo nella mia stanza,li gettavo sul letto,cercavo tutti gli abbinamenti possibili e li provavo guardandomi allo specchio. L’escursione termica tra un cambio e l’altro mi portava puntualmente ad ammalarmi il giorno seguente e per sperimentare nella vita reale i mix che avevo creato dovevo attendere la guarigione.
Nulla é cambiato da allora ( eccetto i miei anticorpi che col tempo hanno acquisito una maggiore vigoria ) e, anzi, la situazione è peggiorata drasticamente.La mia mami me lo ripete di continuo.


In questo blog cercherò di esorcizzare la mia mania rendendovi partecipi del mio “dolore” di poter provare ma non comprare.